RICHIEDI PREVENTIVO


UniCo Cloud Backup

 

Unico Cloud Backup è la soluzione ottimale per la gestione del backup, permettendo di eseguire un salvataggio dati sia in locale su hard disk usb o un NAS di rete, che in remoto sui nostri sistemi ubicati in data center italiani.

Unico Cloud Backup funziona autonomamente e non influisce con eventuali altri software di Backup (es. Uranium Backup, Acronis, Backup Exec, ARCserve, BackupAssist, SyncBack).
Sarà così possibile recuperare i propri dati anche in caso di incendi, furti e disastri ambientali di qualunque tipo!
Dotato di un’interfaccia User-Friendly permette in pochissimi passaggi di pianificare il proprio Backup on-site o off-site (e viceversa). Con Unico Cloud Backup è possibile salvare qualsiasi documento presente sul PC, immagini, disegni CAD, database di posta elettronica ecc…

Se la vostra azienda richiede un backup strutturato Unico Cloud Backup è la soluzione ideale. La versione PRO dispone, infatti, di moduli opzionali che consentono di effettuare il backup dei più comuni Database server come Microsoft SQL Server, MSDE, My SQL ed il potente Oracle.
Inoltre è possibile fare il backup di Microsoft Exchange a livello di singola casella di posta ed effettuare un ripristino di una singola email, contatto o elemento di un calendario.
Unico Cloud Backup viene anche utilizzato per eseguire i backup di altri sistemi di posta come Lotus Domino / Lotus Notes, Kerio Connect, Mdaemon.

DOWNLOAD AGENT

Backup: Completo, Incrementale, Differenziale

Il backup consiste nella copia di dati. Ma quali sono i criteri che regolano il processo di copia? Quali sono i file presi in considerazione nel backup? Con quale criterio? Ci sono sostanzialmente tre tipi di backup: completo, incrementale e differenziale. Ognuno di essi descrive un metodo di backup basato su determinati metodi, con vantaggi e svantaggi.

 

BACKUP COMPLETO

Un backup completo, o full backup, consiste nella copia di tutti i blocchi di cui è composto il file, quindi anche i blocchi non modificati vengono copiati: è una copia totale. Ogni file è fatto da ‘mattoncini’, i blocchi, di dimensioni predeterminate; la modifica di un file consiste nella modifica di uno o più blocchi. Per fare un’analogia, il backup completo è come la trascrizione completa di un diario dal primo giorno a quello attuale.
Un backup completo è rappresentato da questa immagine.

Il principale vantaggio è che per il ripristino è sufficiente il backup preso in considerazione; d’altro canto un backup completo, essendo una copia totale dei file, richiede sempre il massimo dello spazio su disco (pari alla somma delle dimensioni di ciascun file), del tempo necessario per l’esecuzione e delle risorse computazionali.

 

BACKUP INCREMENTALE

Il backup incrementale copia solo i blocchi cambiati rispetto all’ultimo backup disponibile: continuando l’analogia del diario, consiste nella copia delle pagine scritte dall’ultima copiatura.

Per eseguire il ripristino occorrono sia il backup completo di riferimento che ciascun backup incrementale fino al giorno scelto: se ad esempio servono i dati aggiornati al giorno 4, allora serve il backup di riferimento e i backup incrementali dei giorni 2, 3 e 4.

Tra i vantaggi di questo tipo di backup troviamo la velocità di esecuzione e le dimensioni contenute in relazione al backup completo: solo le differenze rispetto al precedente backup sono copiate.
Lo svantaggio principale è che per il ripristino necessita di tutti i backup intermedi, quindi se un backup risulta corrotto, anche i successivi lo sono.

 

BACKUP DIFFERENZIALE

Similmente al backup incrementale, il backup differenziale esegue una copia solo dei blocchi cambiati, ma cambia il riferimento: il backup incrementale copia i blocchi cambiati rispetto all’ultimo backup eseguito, il backup differenziale copia i blocchi cambiati rispetto al backup completo di riferimento.
Secondo la nostra consueta analogia, consiste nella copia di tutte le pagine del diario scritte dalla data di riferimento.

Come il backup incrementale, i vantaggi del backup differenziale consistono nella rapidità di esecuzione e nelle ridotte richieste di spazio rispetto al backup completo; tuttavia richiede risorse maggiori e più tempo rispetto al backup incrementale, ma il ripristino è più veloce dal momento che sono richieste solo due copie – il backup completo di riferimento e quello differenziale – e non tutte le copie intermedie e quello di riferimento.

Di conseguenza, la corruzione di un backup determina l’impossibilità di ripristinare solo quel backup e non anche i successivi.

 

IL BACKUP MIGLIORE

Analizzate le 3 tipologie di backup disponibili, sorge spontanea la domanda “Qual è il backup migliore?”.
Il backup completo offre semplicità e velocità di ripristino dal momento che non serve null’altro; d’altra parte le dimensioni possono essere un problema.

Ad esempio se si hanno 10GB sotto backup, per una settimana di backup occorrono 70GB, 7 volte tanto.
Un backup incrementale invece copia solo le variazioni, per cui se ogni giorno vengono aggiornati 100MB di dati, occorrono 10GB + 6x100MB ~ 11GB per la conservazione di una settimana di backup, posto che ogni lunedì viene fatto un backup completo di riferimento.

Il ripristino come detto necessita del backup completo e di quelli incrementali intermedi.
Con Unico Cloud Backup è possibile scegliere backup completi, incrementali o differenziali.

Il backup incrementale è adatto, in accordo con la nostra esperienza, alla maggior parte delle richieste. Ad un backup completo iniziale, che viene tenuto di riferimento per la restore, vengono affiancati dei backup incrementali che in genere hanno dimensioni modeste se comparate a quella del backup completo, dunque la trasmissione via Internet sui nostri server risulta facilitata.

 

DATA SECURITY

Con le nuove legislature sulla Data Privacy e Data Protection, le compliance con gli standard internazionali occupano un fattore di grande rilevanza nella scelta di un Cloud Provider, specialmente quando si parla di Backup.

Capirai quindi quanto sia per noi importante garantire la sicurezza dei dati dei tuoi clienti, dato che una eventuale negligenza nella fornitura del servizio di 1Backup comprometterebbe la nostra posizione di Provider sul mercato.

Ti consigliamo quindi di prenderti del tempo per esaminare le compliance del tuo provider – se già utilizzi dei servizi cloud – e del tempo per valutare attentamente le proposte che trovi sul web.

Questo documento descrive i livelli di sicurezza garantiti da Unico Cloud Backup nell’ottica di fornire risposte su queste tematiche al cliente finale.

COMUNICAZIONE SSL SICURA A 128-BIT

Tutte le comunicazioni tra il server Backup e il server/pc del cliente sono trasferite su connessione SSL (Secure Socket Layer) a 128-bit. Anche se tutti i file di backup venissero intercettati mentre transitano su internet, non sarebbe possibile decifrarne il contenuto.

I DATI SALVATI SONO CRIPTATI IN MODO SICURO

Tutti i file sono prima compressi e poi crittografati in base all’algoritmo definito dal cliente, prima di essere inviati al server Backup. I dati, quando vengono memorizzati sul server, sono come un ammasso di file dal contenuto casuale e non riconoscibile.

LA CHIAVE DI DECRIPTAZIONE DEVE ESSERE BEN CUSTODITA

La chiave di crittografia utilizzata per criptare i tuoi file, è archiviata solo sul computer su cui è stato creato il job di backup; e solo tu la conosci! Così, solo chi è in possesso della chiave di decriptazione potrà vedere il contenuto dei file salvati sul server Backup. Questo significa che se sfortunatamente la chiave venisse smarrita, nessuno sarebbe più in grado di ripristinare i dati.

L’ALGORITMO DI CRIPTAZIONE

L’algoritmo usato per crittografare i tuoi file è l’Advanced Encryption Standard (AES), a 256-bit. AES è il primo algoritmo di cifratura accessibile al pubblico e approvato dalla National Security Agency (NSA) degli Stati Uniti per la protezione delle informazioni top secret.

 

AGENTE UNICO CLOUD BACKUP

I client del servizio di Unico Cloud Backup sono gli Agenti, ovvero i software che si installano sulle macchine di cui si vogliono salvare i dati.

Gli Agenti sono specializzati anche nel backup dei principali database come MS SQL, Oracle Database, MySQL Database.
L’obbiettivo di questo documento è fornire informazioni su come l’agente di Unico Cloud Backup interagisce con tali database durante le operazioni di backup.

MICROSFT SQL SERVER

Di seguito uno schema relativo a come viene eseguito il salvataggio di un database Microsoft SQL Server:

Descrizione delle varie fasi di esecuzione:
• Avvio processo di Backup.
• Backup di tutti i database di Microsoft SQL Server (con estensione *.bak) in una directory temporanea.
• Upload di tutti i dati di backup generati dalla directory temporanea all’offsite backup server.
• Chiusura processo di Backup.

Nota
• Il può essere pianificato per l’esecuzione automatica.
• E’ possibile ripristinare i database da qualsiasi snapshot del DB effettuato.
• Se si scegli l’opzione di eseguire il backup di tipo incrementale, i backup files (*.bak) saranno anch’essi incrementali.
• Unico Cloud Backup deve essere installato sul server su cui è presente Microsoft SQL Server.

ORACLE DATABASE

Di seguito uno schema relativo a come viene eseguito il salvataggio di un database Oracle:

Descrizione delle varie fasi di esecuzione:

• Avvio processo di Backup.
• Backup di tutti i [Data Files] da Oracle a una directory temporanea.
• Backup di tutti i [Control Files] da Oracle ad una directory temporanea.
• Backup di tutti i [Archived Log Files] da Oracle ad una directory temporanea.
• Salvataggio di una copia di [Init File] (PFile) in una directory temporanea.
• Upload di tutti i dati di backup generati dalla directory temporanea all’offsite backup server.
• Chiusura processo di Backup.

Nota
• Il può essere pianificato per l’esecuzione automatica.
• E’ possibile ripristinare i database da qualsiasi snapshot del DB effettuato.
• Se si scegli l’opzione di eseguire il backup di tipo incrementale, solo i nuovi file [Archived Log Files] saranno copiati sull’offsite server.
• Il DB Oracle e il server di backup possono essere installati su piattaforme UNIX, Linux o Windows, e l’agente Unico Cloud Backup può essere installato sullo stesso server o su un server differente.

MYSQL DATABASE

Di seguito uno schema relativo a come viene eseguito il salvataggio di un database MySQL:

Descrizione delle varie fasi di esecuzione:

• Avvio processo di Backup.
• Backup di tutti i database da MySQL Server ad una directory temporanea.
• Upload di tutti i dati di backup generati dalla directory temporanea sull’offsite backup server.
• Chiusura processo di Backup.

Nota
• Il backup può essere pianificato per l’esecuzione automatica.
• Unico Cloud Backup deve essere installato sul server su cui è presente MySQL.

 

RICHIEDI PREVENTIVO


Nome
Azienda
Indirizzo
Città
Email
Telefono
Richiesta