Periferiche di uscita - Mitan

RICHIEDI PREVENTIVO


Periferiche di uscita

periferiche di uscita- mitanLe periferiche di uscita, in un sistema di antintrusione, sono la voce del Vostro antifurto. Possono urlare quando si verifica un allarme, come nel caso di una sirena da interno o da esterno, o chiamarVi al telefono per avvertirVi, come nel caso di un combinatore telefonico, oppure inviarVi una serie di messaggi sms, e-mail e/o contemporaneamente segnalare ciò che deciderete ad utenti preselezionati tra cui Polizia, Carabinieri o ad Istituti di Vigilanzauna Privati.

Gli impianti di antintrusione hanno lo scopo di segnalare un’intrusione all’interno dell’area protetta e come tale la segnalazione è la parte più importante e rilevante del loro lavoro. Tipicamente ci sono due tipi di segnalazione: quella locale (ad esempio, la sirena esterna) e quella remota (ad esempio, il combinatore telefonico).

Il combinatore telefonico è un apparecchio che Vi avvisa telefonicamente in caso di allarme (ma anche di guasto dell’impianto). Sarà possibile scegliere di ricevere: un sms o una mail con indicate tutte le segnalazioni utili , una o più foto (tramite mms o alegate a mail), un video che ritrae la zona interessata, una sequenza di immagini abbinata a stringhe di dati essenziali per istituti di vigilanza e Polizia.

Il combinatore è programmato per chiamare più numeri telefonici a Vostra scelta quali: il Vostro cellulare, un recapito al lavoro, vigilanza, polizia e carabinieri, parenti ecc. in modo da essere sicuri che l’allarme raggiunga almeno un destinatario. I combinatori possono utilizzare la linea PSTN (quella tradizionale con la presa tripolare che avete in casa) GSM. In situazioni particolarmente a rischio come ville isolate o capannoni in zone industriali si preferisce utilizzare il collegamento GSM o quello doppio GSM+linea fissa o ponte radio per maggior sicurezza vista la possibilità di effettuare un taglio cavi della linea PSTN.

 


RICHIEDI PREVENTIVO

Nome
Azienda
Indirizzo
Città
Email
Telefono
Richiesta